Friday, July 1, 2022
Il generale Philip Osborn, responsabile dell'Intelligence del Ministero della Difesa UK, ha inaugurato il nuovo centro di addestramento di Leonardo. © Leonardo

Leonardo apre nel Regno Unito un centro di addestramento per attività cyber ed EW

Leonardo ha inaugurato pochi giorni fa a Lincoln, nel Regno Unito (dove era già presente con una delle sue sedi), un centro di addestramento...

Attacco USA alla “fabbrica di troll” russa durante le elezioni di midterm

Lo US Cyber Command ha messo fuori uso la russa Internet Research Agency durante le elezioni di mid-term dell'anno scorso, cancellandola da Internet per almeno due giorni.
ONU

Le Nazioni Unite hanno tenuto nascosta una violazione informatica

Lo scorso anno le Nazioni Unite hanno subìto un attacco hacker che ha violato i sistemi a Ginevra e Vienna, ma non ne hanno dato notizia.

10.000 clienti Microsoft oggetto di cyber-attacchi governativi nel 2018

Microsoft ha dichiarato che solo nel 2018 sono stati 10.000 i clienti presi di mira da attacchi cibernetici governativi. La maggior parte degli attacchi proveniva da Iran, Corea del Nord e Russia.

Attacchi reversibili, sono da preferire?

Con la pubblicazione di un paper da parte di Strategic Studies Quarterly a firma di Max Smeets si torna a parlare di una potenziale...
Screenshot di un defacement con la foto di Qasem Soleimani

Dopo l’uccisione di Soleimani si attendono cyber-attacchi dall’Iran

Con l'uccisione di Qassem Soleimani da parte degli Stati Uniti in molti si aspettano rappresaglie cibernetiche da parte dell'Iran. Per ora abbiamo visto solo qualche semplice defacement.

Operazione Glowing Symphony: il racconto dell’attacco cibernetico contro l’ISIS

Uno dei protagonisti racconta come è partita l'Operazione Glowing Symphony, il primo grande attacco cibernetico di USA e alleati contro l'ISIS, e come ancora oggi il califfato ne stia pagando le conseguenze.

L’Ucraina accusa la Russia di un nuovo cyber-attacco

I servizi segreti ucraini (Служба Безпеки України СБУ/SBU) hanno accusato i servizi russi di aver tentato un attacco cibernetico contro l'Aul Chlorotransfer Station, una...

Fonti USA: il contingente russo arrivato in Venezuela include esperti di cybersecurity

Secondo una fonte governativa USA, il contingente militare russo atterrato in Venezuela comprende esperti di cybersecurity, forse per spiare gli avversari di Maduro.
L'ubicazione del microscopico chip (elaborazione su immagine di Bloomberg)

Un chip cinese spia gli USA?

Oggi Bloomberg ha pubblicato un lungo articolo su una cyber-spy story dalle ramificazioni molto profonde, che mette in luce una vulnerabilità di base della...

Social media

24,784FansMi piace
10,189FollowerSegui