Tuesday, April 13, 2021

Collection #1, un archivio di data breach con oltre 773 milioni di record

Trovato Collection #1, un archivio di data breach con oltre 773 milioni di record fra e-mail e password. Ma non è un nuovo breach, bensì un archivio di migliaia di violazioni avvenute fra il 2008 e il 2015.

Violato ancora il server del M5S

Questa notte l'hacker che scrive con il profilo Twitter "rogue0" ha pubblicato le prove di nuove violazioni al sistema "Rousseau" del Movimento 5 Stelle. Il...

Trovato online un database aperto con milioni di messaggi SMS

Il ricercatore Sébastien Kaul ha trovato attraverso Shodan un database contenente oltre 26 milioni (ma potrebbero essere molti di più) di SMS gestiti dall'azienda...

Rubati 6,42 milioni di record dal sito di abbigliamento Shein

Shein è un negozio online di abbigliamento femminile con sede negli USA ma attivo anche in Italia. Il 22 agosto l'azienda si è accorta di...

Data breach per British Airways, rubati dati finanziari dei clienti

Dopo il breach di Air Canada di pochi giorni fa, oggi è la volta di British Airways. La compagnia inglese infatti ha dichiarato in...

App per il caller ID dimentica online un database con dati su oltre 200.000...

Dalil - un'app saudita per la gestione del caller ID - ha il database degli utenti online, aperto e senza password, dove chiunque può entrare e trovare i cellulari degli utilizzatori, con le chiamate in entrata e in uscita e le coordinate GPS.

Data breach per Airbus, rubati dati su dipendenti

Airbus vittima di un furto di dati, rubate informazioni su dipendenti del "Commercial Aircraft business" in Europa.

Violato un fornitore del FSB, rubati dati sui servizi di sicurezza russi

Un gruppo di hacker noto come 0v1ru$ ha violato i sistemi di SyTech, un fornitore dei servizi di sicurezza russi, e ha rubato 7,5 terabyte di dati appartenenti all'FSB.

2018 Cost of a Data Breach

Il Ponemon Institute ha rilasciato il suo studio sui costi dei data breach, che misura il completo impatto finanziario collegato a un furto di...

Il garante della privacy britannico multa Equifax per 500.000 sterline

L'Information Commissioner's Office (il "garante per la privacy" del Regno Unito) ha comminato una multa di 500.000 sterline (circa 550.000 Euro) alla statunitense Equifax...

Social media

25,193FansMi piace
10,274FollowerSegui