Friday, May 20, 2022
Facebook dislike button

Facebook teneva le password di centinaia di milioni di utenti in chiaro

Durante un controllo di sicurezza Facebook ha scoperto che centinaia di milioni di password appartenenti ad altrettanti utenti del servizio erano salvate in chiaro sui server aziendali.

Data breach per British Airways, rubati dati finanziari dei clienti

Dopo il breach di Air Canada di pochi giorni fa, oggi è la volta di British Airways. La compagnia inglese infatti ha dichiarato in...

Navionics espone online un db clienti, ma chiude subito la falla

L'italiana Navionics S.p.A. - il principale produttore di carte elettroniche nautiche per naviganti, acquisita l'anno scorso da Garmin - ha inavvertitamente esposto su Internet...

Online un db Veeam con 4,5 milioni di contatti

Veeam, un'azienda nota per i suoi servizi di gestione dati, ha inavvertitamente lasciato un database dedicato alle attività di marketing aperto a tutti per...

Hacker alla NASA rubano informazioni sul personale

Hacker violano un server della NASA contenente informazioni sul personale impiegato dall'agenzia dal 2006 al 2018.

Breach di British Airways, ecco come è avvenuto

Un ricercatore dell'azienda di sicurezza RiskIQ ha analizzato l'attacco ai clienti di British Airways in un post nel blog aziendale, nel quale si attribuisce...

Mega: online le password di migliaia di account

Sono disponibili online username, password e liste di file riguardanti oltre 15.500 utenti del noto servizio di file sharing "Mega". La lista è stata...

USA: in due anni quasi triplicati gli attacchi al settore finanziario

L'azienda Bitglass ha rilasciato il suo 2018 Financial Breach Report, nel quale ha riscontrato nel primi sei mesi dell'anno un numero di attacchi quasi...

Collection #1, un archivio di data breach con oltre 773 milioni di record

Trovato Collection #1, un archivio di data breach con oltre 773 milioni di record fra e-mail e password. Ma non è un nuovo breach, bensì un archivio di migliaia di violazioni avvenute fra il 2008 e il 2015.

San Diego, violati dati su mezzo milione di persone fra studenti, insegnanti e genitori

Rubati dal San Diego Unified School District dati su oltre mezzo milione di studenti e staff scolastico. Molti i dati personali coinvolti nel data breach, inclusi quelli sanitari che erano stati comunicati alle scuole.

Social media

24,784FansMi piace
10,207FollowerSegui