Un hack di massa alle auto potrebbe bloccare un’intera città

Per alcuni ricercatori del Georgia Institute of Technology basterebbe violare da remoto il 20% delle vetture circolanti per bloccare completamente il traffico a Manhattan.

QualPwn, tre vulnerabilità per i device Android con chip Qualcomm

Un gruppo di ricercatori cinesi ha scoperto tre vulnerabilità critiche per gli smartphone Android con chip di Qualcomm. I tre bug, soprannominati QualPwn, metterebbero a rischio milioni di device.
L'incidenza delle infezioni del malware Machete (fonte: ESET)

Spionaggio cibernetico contro le forze armate del Venezuela

Attacco cibernetico contro diversi Paesi del Sud America, in particolare il Venezuela, vittima del furto di numerosi documenti riservati militari.

L’esercito britannico ricostituisce la sesta divisione, si occuperà di cyberdifesa

L'esercito britannico ha ricostituito la sesta divisione, facendovi confluire gli hacker che già lavorano in altri reggimenti, e la utilizzerà per compiti di cyberdifesa, guerra elettronica e contrasto alla disinformazione.

La Louisiana ha dichiarato lo stato di emergenza per il ransomware

Lo Stato americano della Louisiana ha ufficialmente dichiarato lo stato di emergenza per le infezioni da ransomware che hanno colpito tre distretti scolastici.

10.000 clienti Microsoft oggetto di cyber-attacchi governativi nel 2018

Microsoft ha dichiarato che solo nel 2018 sono stati 10.000 i clienti presi di mira da attacchi cibernetici governativi. La maggior parte degli attacchi proveniva da Iran, Corea del Nord e Russia.

Residenti di Johannesburg senza elettricità per un ransomware

Diversi residenti di Johannesburg, in Sud Africa, sono rimasti senza elettricità a causa di un ransomware che ha colpito l'azienda di distribuzione elettrica.

LibreOffice vulnerabile a una code execution

L'ultima versione di LibreOffice è ancora vulnerabile a una code execution, aprire un documento opportunamente modificato potrebbe esporre il sistema al malware.

Violato un fornitore del FSB, rubati dati sui servizi di sicurezza russi

Un gruppo di hacker noto come 0v1ru$ ha violato i sistemi di SyTech, un fornitore dei servizi di sicurezza russi, e ha rubato 7,5 terabyte di dati appartenenti all'FSB.

Pegasus ora può accedere ai file sul Cloud superando tutti i controlli

Pegasus, lo spyware di Stato dell'israeliana NSO, sarebbe ora in grado di accedere ai contenuti sul Cloud delle vittime, con il completo by-pass della 2-step verification.

Social media

5,002FansMi piace
10,423FollowerSegui
X